♥ Viaggiano pensieri , come liberi gabbiani ,trasvolano oltre il circolo dell ' orizzonte .♥

lunedì 27 marzo 2017

  Giovane Fanciulla              

…giovane  fanciulla
 con  le  vesti  dell ’iris
con lunghi  capelli  dorati…
su  teneri   prati   di  marzo
e verdi  cespugli  porti  magia…

Ampio  lo sguardo  s’apre
e l’anima  di  gioia  si veste
scorgo  te verde  gemma
sul  vergine  ramo
che in  dono porti  petali  d’oro

Messaggeri  di  seta
alitano  intorno
alla  mammola  fiorita.

Profumi  e  sapori
s’accendono…
inspirando  assaporo
essenze…

©  Rachele  L .


mercoledì 8 marzo 2017



INCERTEZZA …

…è  nato il  giorno
di rosea luce  si veste,
apre nuovi  sentieri
ha nuovi  colori
nuove   promesse .
Mi fermo a pensare …
è un viaggio
su un  tempo  sospeso
tra attese e desideri
dove  gocce  di  ieri
hanno un mare  creato.

Mentre  lieve  cammino,
tra  foglie  cadute,
sul nuovo giorno medito…
mi interrogo…

Non s’allontana  il pensiero
oltrepassa la siepe
ponendosi tra l ’ieri e l ’oggi…

E quando  la  luce fuggirà ,
dietro i  colli...e
i crinali
immense sagome
di me non rimane che
un oggi  perduto
e un domani  incerto.


©  Rachele  L.


domenica 5 febbraio 2017



VAGA  il  PENSIER… 

Nel sipario che  il  sol
coi  suoi  rai  il dì  saluta
vaga  il  pensier  mio .

Sulle  rive di  ricordi
ascolto e  vivo ogni attimo
di  quei  giorni d ’ottobre…

…come  rondine che  lungi  sorvola 
ricordo  i  tuoi  occhi che ,
messaggeri  del  cuore ,
ad  amarti   invitavami.

Nel canto del nuovo giorno,
tra il  germogliare di nuove vite
e le carezze  del  vento,
colmo il cuore dei suoni dell ’amore,
custodisco il  ricordo
di  quei giorni   lieti
che  il  mio   sonno  cullarono .

©  Rachele  L .

sabato 10 dicembre 2016



INVERNI

Tra  gocce  di  pioggia
e  gioie  sulla  pelle
quanti  inverni mi restano
 nell ’imbuto  degli  anni ?

Saranno, forse,  inverni
imperlati d ’emozioni
che addolciscono i giorni,
colorano  il  pensiero ,
…di  malinconiche  solitudini
stretti  fra carezze  di  echi  lontani ?

…di  magiche  cornici   appese 
tra le rosee  pareti  dell’anima ,
di candide  coltri  adagiati
sui  rami di  un  autunno
che  spia  un raggio  di  sole
in  un  lembo di  cielo ?

Fugge  il tempo  e nell’attesa
canto le rime  del  mio tempo
nel  viale  di un novembre
che si tinge di un giallo dorato.

   Foglie  volteggiano
ispirando sogni mai sopiti.


© Rachele  L.

mercoledì 12 ottobre 2016



  AUTUNNO  

Profuma la terra
di  acre odore
canti spenti
 pensieri  dolenti
come un  dolce  lamento
sibila  il  vento .
Con  l’ultimo  tepore
dai  rinsecchiti  rami
si  staccan  le  foglie ,
fluttuano  , danzano
 per poi posarsi
 su umida terra
come rossastro tappeto .
Debole il fascio di luce
modella nuvole
che si scompongono
e si dissolvono.

Tutto dorme ,
e in questo ameno scenario
teatro della natura
dolcemente la mia anima ,
come libero gabbiano ,
vola tra quelle nuvole
 ricamando immagini .


©  Rachele  L .

mercoledì 6 aprile 2016


 FUMMO    

…fummo  fratelli 
d ’amore  e di  sangue
di  giochi  gioiosi
su erbosi e verdi prati,
profumati d ’innocenza
i nostri pensieri .

Cavalcammo  destrieri
su  bianche  criniere,
percorremmo  sentieri
da ripide  salite.

Arrivò  il  grigio  inverno,
degli  avidi  cuori  
si  impossessò caino.

Si  gelarono  gli  animi,
dell ’amore  prese  il  posto
l ’ odio , l ‘avidità, la menzogna
dimentichi  d ’ogni  carezza…
d ‘ogni sospiro…

       

  Rachele  L .


Tutti i diritti riservati

Dedicata a coloro che  per avidità  dimenticano…